QUELLI DEL PEGASO


Vai ai contenuti

 

La Rete Nazionale degli Educatori nasce grazie all' unione di tutti coloro che collaborano costantemente per un unico fine: …affichŔ la sicurezza sulla strada diventi un bene desiderabile nella nostra societÓ.
Ognuno di noi per˛ non si toglie dagli occhi l'immagine di certi scenari sui luoghi degli incidenti, le giovani vite spezzate, il dolore di amici e parenti. Non ci si pu˛ rassegnare ad eventi spesso banalmente classificati come "fatalitÓ", ma che in realtÓ sono drammatiche concatenazioni di tante piccole mancate precauzioni o dello scarso valore sociale che viene attribuito da molti nei comportamenti alla guida.
E' fondamentale dunque che chi opera sulla strada ed ha un osservatorio "privilegiato" del problema della sicurezza, assuma un ruolo centrale nella progettazione di interventi preventivi.
Formare per prevenire pu˛ apparire un titolo ambizioso, ma questa Ŕ la vera strada da percorrere: fornire strumenti di comprensione del fenomeno a tutti i soggetti che a vario titolo possono contribuire alla riduzione del fenomeno dell'incidentalitÓ stradale. Questi e molti altri aspetti innovativi sono patrimonio condiviso degli appassionati operatori che aderiscono alla Rete Nazionale Educatori delle Polizie Locali, riuniti sotto il comune simbolo del
Pegaso Alato; nata spontaneamente attraverso i Forum Professionali di Piemmenews e Comuni.it, la Rete coinvolge ormai colleghi delle Polizie locali/municipali di 61 Province e 19 Regioni d'Italia.






Torna ai contenuti | Torna al menu